Brevemente me


Entrata in contatto con il mondo del tatuaggio nel 1995, ho lavorato per alcuni anni come tatuatrice. La curiosità di esplorare l'arte anche in altre sue forme mi ha poi spinto ad interrompere la carriera di tatuatrice per dedicarmi totalmente alla pittura ad olio.


Proprio grazie a questa esperienza, ho scoperto di prediligere soggetti figurativi, realizzati con uno stile che spazia dal realistico al fumettistico (color e/o B/N).


Nel 2008 riprendo quindi l'attività di tatuatrice e, stimolata da una costante ricerca artistica, decido di interfacciarmi anche con altre realtà legate alla cultura del tatuaggio, perciò mi trasferisco in America e lavoro per alcuni mesi presso un Tattoo Studio di Long Island.


Nel 2012 partecipo alla Tattoo Convention di Trieste e vinco il premio "The Best Little Tattoo". Nel 2015 un’altra mia opera è stata premiata come "The Best Little Tattoo" presso la Tattoo Convention di Lubiana.


Mossa da un indiscusso amore per il tatuaggio, nel 2013 celebro l'inizio di una nuova avventura artistica con l'ideazione di Red Skink Tattoo Studio.

Nel 2008 riprendo quindi l'attività di tatuatrice e, stimolata da una costante ricerca artistica, decido di interfacciarmi anche con altre realtà legate alla cultura del tatuaggio, perciò mi trasferisco in America e lavoro per alcuni mesi presso un Tattoo Studio di Long Island.


Nel 2012 partecipo alla Tattoo Convention di Trieste e vinco il premio "The Best Little Tattoo". Nel 2015 un’altra mia opera è stata premiata come "The Best Little Tattoo" presso la Tattoo Convention di Lubiana.


Mossa da un indiscusso amore per il tatuaggio, nel 2013 celebro l'inizio di una nuova avventura artistica con l'ideazione di Red Skink Tattoo Studio.

Le mie opere